Virtualization Station 3

Un VM hypervisor integrato che consente di ospitare più macchine virtuali sul vostro NAS QNAP

Come funziona

Cos'è Virtualization Station

Basato sul popolare progetto open source KVM (Kernel-based Virtual Machine), Virtualization Station di QNAP è una soluzione di virtualizzazione completa per tutti i QNAP NAS con hardware x86 contenente estensioni di virtualizzazione (Intel VT o AMD-V). Dotato di capacità all'avanguardia nel settore e prestazioni superiori, consente di eseguire più sistemi operativi nello stesso QNAP NAS, gestendo e monitorando nel contempo tutte le distribuzioni della macchina virtuali.

Virtualization Station offre anche un'incredibile versatilità, dalla connessione diretta della VM tramite HDMI e l'uso del NAS come PC alla connessione a switch virtuali di rete integrati, dispositivi USB e anche GPU* esterne. Inoltre, con funzioni di protezione dati integrate come Snapshot, è possibile proteggere da guasti la VM e impedire la perdita dati in ambienti virtualizzati.

*Il passthrough GPU richiede modelli specifici di QNAP NAS. Per ulteriori informazioni vedere www.qnap.com.




Fatti in breve



  • Installazione facile in App Center

    Per iniziare a eseguire Virtualization Station installandola in QNAP App Center, è sufficiente un clic. L'App Center di QNAP fornisce un'ampia gamma di app in grado di espandere la capacità del NAS.


  • Vari sistemi operativi

    Virtualization Station supporta svariati e moderni sistemi operativi, da Microsoft Windows XP a Windows Server edition, oltre a sistemi più diffusi simili a UNIX come Ubuntu, Red Hat, CentOS, FreeBSD e Sun Solaris.


  • Autorizzazione basata sull'utente

    Un elenco di controllo accesso integrato (ACL) che consente di gestire facilmente l'accesso a specifiche macchine virtuali. È possibile assegnare il controllo o l'autorizzazione in sola visualizzazione di ciascuna VM a specifici utenti.


  • Gestione VM centrale

    Con Virtualization Station, è possibile monitorare e gestire centralmente tutte le macchine virtuali distribuite e assegnare risorse come: RAM, CPU e capacità di archiviazione.


  • Importare ed esportare VM

    Saranno sufficienti pochi clic per importare ed esportare facilmente le macchine virtuali. I tipi di file supportati includono i formati *.ova, *.vmx, *.ovf e *.qvm.


  • Backup e ripristino VM

    Il backup e il ripristino in Virtualization Station consente il ripristino di emergenza veloce di ciascuna macchina virtuale. VM Snapshot esegue inoltre il rollback della VM per impedire attacchi ransomware e altre emergenze.








Caratteristiche

Accesso alla VM dovunque

Adesso è ancora più semplice accedere alla macchina virtuale da remoto* con Virtualization Station 3. Sarà necessario solo un browser Web compatibile con HTML5, come Google Chrome, Mozilla Firefox, Internet Explorer o Safari. Inoltre, per ogni macchina virtuale è disponibile anche la connessione VNC.


*Per l'accesso remoto, è richiesto l'inoltro di porta. Per l'accesso al browser Web, è richiesta la porta 8088 (HTTP) o 8089 (HTTPS). Per l'accesso VNC, individuare la porta VNC assegnata di ciascuna VM in Virtualization Station.

Switch virtuale con varie modalità di

Reti bridged

L'associazione di un'interfaccia Ethernet a un switch virtuale crea una rete con bridge. Il NAS e il Switch Virtuale possono condividere la stessa interfaccia Ethernet e supportano il trasferimento dati ad alta velocità tramite l'instradamento interno.

*Il trunking di porta è disponibile in queste modalità: Active Backup, IEEE 802.3ad, Balance-tlb.


Rete solo esterna

Specificare un'interfaccia Ethernet per un switch virtuale per abilitare l'instradamento dedicato tra switch virtuali e reti esterne.


Isolamento di rete

Se nessuna interfaccia Ethernet viene associata a un switch virtuale, si crea una rete isolata. L'impostazione IP manuale è richiesta per ciascuna VM per consentire la comunicazione tra differenti VM connesse allo stesso Switch virtuale.

USB e passthrough GPU

Virtualzation Station supporta il passthrough virtuale, consentendo di connettere varie periferiche USB esterne* direttamente a una o più macchine virtuali. Inoltre, supporta anche il passthrough GPU che consente di assegnare una scheda grafica esterna PCIe** direttamente a una macchina virtuale tramite passthrough GPU per ottenere una capacità quasi nativa di una GPU in una macchina virtuale con supporto completo per OpenGL e DirectX.


*QNAP non garantisce il supporto USB universale. USB 3.0 è disponibile solo per Windows 8 e superiori.
**Lista di compatibilità delle schede grafiche

QvPC: Trasforma il NAS in un PC

Alimentato da HD Station di QNAP, una tecnologia di visualizzazione locale disponibile su ogni QNAP NAS HDMI-ready, è adesso possibile usare il NAS come personal computer.


Sarà sufficiente installare l'app QVM in HD Station e, quindi, connettere un monitor HDMI, una tastiera e un mouse USB al NAS. Le VM possono essere visualizzate in HD Station con controllo completo, funzionando proprio come una workstation PC.

Casi di utilizzo

Applicazioni server virtualizzate

Con Virtualization Station, le aziende possono creare macchine virtuali nel Turbo NAS e persino eseguire applicazioni server come Windows AD Server, Windows Exchange Server, ERP (Enterprise Resource Planning) o CRM (Customer Relationship Management): tutti in una o più macchine virtuali. Virtualization Station vanta un'incredibile efficienza, consentendo di eseguire e gestire diversi sistemi virtualizzati, senza dovere aggiungere server fisici. Inoltre, Virtualization Station presenta funzioni di ripristino integrate come Snapshot e Backup/Restore, creando un'esperienza VM ottimale.

Prova gratuita di Microsoft® Windows
Virtual Machine (90 giorni)

Microsoft® fornisce varie macchine virtuali Windows gratuitamente che possono essere utilizzate con Virtualization Station di QNAP. Dopo l'installazione, sarà possibile distribuire rapidamente ambienti Windows e trasformare QNAP NAS in un PC.
Per saperne di più

*Le macchine virtuali Microsoft® sono pensate per fini di test e scadono dopo 90 giorni. Si consiglia di creare un'istantanea quando si accede per la prima volta alla macchina virtuale.



Tutorial video

Una guida dettagliata per usare QNAP Virtualization Station 3


Risorse Online

Modelli di NAS supportati