QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Gestione dei video con Video Station

Panoramica

Video Station (5.0) è uno strumento di gestione utilizzato per organizzare i file video su QNAP NAS. I video possono essere classificati nelle raccolte personali e, quindi, condivise con amici e familiari online.



 

 

Avvio di Video Station

Verificare che Video Station sia stata installata e abilitata nell'App Center.

Importazione di video su QNAP NAS

Le autorizzazioni della cartella condivisa determinano l'accesso ai file. Gli utenti con accesso in lettura/scrittura e sola lettura possono vedere tutti i video in una cartella. Tuttavia, solo gli utenti con accesso in scrittura potranno caricare file video in una cartella condivisa.

  1. Fare clic su “ ” nella barra menu.
  2. Selezionare la cartella di destinazione in cui caricare i file.
  3. Selezionare la regola per file duplicati.
  4. Fare clic su "Carica da PC” oppure trascinare e rilasciare i file nella finestra Carica.
  5. Fare clic su "OK".

    Suggerimento: Per importare molti file o cartelle, seguire le istruzioni fornite nella tabella sotto. È possibile anche caricare i file con Video Station, File Station, FTP o Qfile dal dispositivo mobile.
    Nota:
    • le miniature video saranno create automaticamente per migliorare l'esperienza dell'utente.
    • La durata richiesta per creare miniature dipende dai modelli NAS e dal numero di file multimediali.

Creazione di una nuova cartella condivisa

  1. Andare su "Pannello di controllo" > "Impostazioni privilegi" > "Cartelle condivise".
  2. Fare clic su "Crea" > “Cartella condivisa”.
  3. Fornire le seguenti informazioni.
    1. Nome cartella
    2. Commento (opzionale)
    3. Volume disco
    4. Percorso
  4. (Opzione) Accanto a Configurazione privilegio di accesso per gli utenti, fare clic su "Modifica" e selezionare l'autorizzazione per ogni utente.
    1. RO – Read only (sola lettura)
    2. RW – Read/write (lettura/scrittura)
    3. Rifiuta - Nessun accesso
  5. (Opzione) Accanto a Crittografia cartella, fare clic su “Modifica”.
    1. Selezionare “Crittografia”.
    2. Digitare e confermare la password.
    3. (Opzione) Selezionare “Salva chiave di crittografia”.
  6. (Opzione) Accanto a Impostazioni avanzate, fare clic su “Modifica” e selezionare gli elementi necessari.

Utilizzo della classificazione video

Utilizzare la classificazione video per gestire i video. Video Station consente di eseguire le attività seguenti.

Assegnazione di una classificazione predefinita

  1. Andare su “Impostazioni” > “Impostazioni classificazione”.
  2. Fare clic su una classificazione video e fare clic su "+Aggiungi".
  3. Selezionare la cartella dei contenuti.
  4. Selezionare la classificazione predefinita.
  5. Selezionare "Applica classificazione a tutti i video nella cartella".
  6. Fare clic su "OK".

Modifica della classificazione

Eseguire una delle procedure seguenti.

  • Trascinare e rilasciare i file nella nuova classificazione nel pannello di sinistra.
  • Fare clic su oppure fare clic con il tasto destro del mouse su una miniatura e selezionare “Informazioni” per selezionare una nuova classificazione.

Creazione di una nuova classificazione

  1. Andare su “Impostazioni” > “Impostazioni classificazione”.
  2. Fare clic su “Aggiungi classificazione”.
  3. Digitare un nome classificazione.
  4. Fare clic su "Crea".
Nota:
  • Video Station supporta un massimo di 16 nuove classificazioni.

Gestione di film e serie TV

Video Station scarica automaticamente le informazioni correlate (locandina, regista, attori, ecc.) per i video classificazioni come film o serie TV. Video Station consente di eseguire le attività seguenti.

Installazione di componenti aggiuntivi multimediali

QNAP fornisce componenti aggiuntivi multimediali per consentire agli utenti di integrare i database online in Video Station. Per i video classificati come Film o Serie TV, i componenti aggiuntivi multimediali li arricchiscono con importanti informazioni come locandina, anno, regista e cast. Per installare i componenti aggiuntivi multimediali, andare su "Pannello di controllo" > "Applicazioni" > "Gestione multimediale" > "Componente aggiuntivo multimediale".

Dopo l'installazione dei componenti aggiuntivi multimediali, andare su “Impostazioni” in Video Station e selezionare il database online preferito (il database predefinito è IMDB).

Modifica di informazioni video

  1. Fare clic su oppure fare clic con il tasto destro del mouse su una miniatura e selezionare “Informazioni”.
  2. Fare clic su oppure su “Cerca in Internet per l'introduzione”.
  3. Digitare una parola chiave e fare clic su “Cerca”.
  4. Selezionare le informazioni pertinenti fra i risultati della ricerca.
  5. Fare clic su "Applica".

Modifica delle locandine

  1. Fare clic su oppure fare clic con il tasto destro del mouse su una miniatura e selezionare “Informazioni”.
  2. Fare clic su "Modifica locandina".
  3. Fare clic su “Carica” o “Importa locandina da URL”.

Filtro di film e serie TV

Video Station consente di visualizzare solo video di un genere specifico.

  1. Andare su “Film” o “Serie TV”.
  2. Fare clic su “Filtra” e selezionare il genere.

Utilizzo delle regole cartelle

Video Station classifica automaticamente le serie TV in base a stagioni, episodi e titoli, se si organizzano e denominano i file in un ordine specifico. Per classificare correttamente i video, seguire queste regole:

  1. Regola cartella: nella cartella predefinita per "Serie TV", creare una cartella con lo stesso nome della serie TV e caricare i video correlati in questa cartella.
  2. Regola nome file: Denominare i video nel formato [Nome serie TV-Stagione-Episodio] Ad esempio, il 1° episodio della 1ma stagione di una serie deve essere denominato “Nomeserie.S01E01”.


Ripresa della Riproduzione video

Video Station registra le informazioni di riproduzione. Per riprendere la riproduzione del video, fare clic su nella miniatura oppure, con il tasto destro del mouse, fare clic e selezionare "Informazioni" > "Riproduci".


Creazione di raccolte video

Una raccolta video è una cartella virtuale da usare per raccogliere video.

Aggiunta di video a una raccolta

Eseguire una delle procedure seguenti.

  • Trascinare e rilasciare i file nella nuova classificazione nel pannello di sinistra.
  • Fare clic su oppure fare clic con il tasto destro del mouse su una miniatura e selezionare “Informazioni” per selezionare "Copia nella Raccolta".

    Suggerimento: è possibile inserire i video in una raccolta predefinita come "Preferiti".
    In alternativa, fare clic su per creare una nuova raccolta.

Creazione di una raccolta smart

Una raccolta smart raccoglie automaticamente i video che soddisfano determinati criteri. Per creare una raccolta smart, fare clic su nella barra menu. Quando si crea una raccolta smart, è possibile stabilire i propri criteri in modo da includere solo i contenuti desiderati. Ad esempio, per raccogliere video HD, è possibile selezionare "risoluzione" e specificare la risoluzione preferita.

Dopo avere stabilito i criteri, la raccolta smart raccoglie automaticamente tutti i video che soddisfano i criteri.

Utilizzo della barra azione

  1. Ricerca avanzata
    Fare clic su e specificare i criteri di ricerca.

    Suggerimento: L'uso di parametri di ricerca specifici può contribuire a migliorare i risultati della ricerca.
  2. Impostazioni
    Fare clic su “Impostazioni” per accedere a Impostazioni, Avvio rapido, Guida e Info.
    È possibile configurare le seguenti opzioni nella schermata Impostazioni.
    • Impostazioni di classificazione: È possibile aggiungere nuove classificazioni o nuove cartelle multimediali alle classificazioni esistenti e decidere se mostrare o nascondere i contenuti della cartella. Inoltre, è possibile aggiungere più origini dati a film e serie TV.
    • Ricerca sottotitoli: Stabilire se cercare i sottotitoli utilizzando database Internet nelle lingue preferite. È possibile anche accedere a OpenSubtitles quando si ricercano dei sottotitoli.
    • Privilegi: Stabilire se consentire agli utenti NAS e agli utenti di dominio di utilizzare la transcodifica on-the-fly e lo streaming multi-zona.
    • Varie: selezionare la cartella predefinita per i caricamenti video.
  3. Display di controllo multi-zona
    Video Station supporta la visualizzazione del controllo multi-zona, consentendo di trasmettere video da QNAP NAS ai dispositivi multimediali che supportano DLNA o AirPlay (Apple TV, Samsung Smart TV, Xbox One, ecc.) e che si trovano nella stessa sottorete. Con il tasto destro del mouse, fare clic sulle miniature, selezionare "streaming su" e scegliere un dispositivo. È anche possibile fare clic su e trascinare e rilasciare i video in un dispositivo multimediale.


    È possibile trasmettere più video nello stesso dispositivo multimediale nella rete. È anche possibile scegliere di aggiungere video a un elenco di riproduzione o sostituire la riproduzione del video corrente nel dispositivo.

    È anche possibile trasmettere video su differenti dispositivi multimediali.
    Nota:
    • i dispositivi multimediali devono essere nella stessa rete del NAS.
    • Il “Componente aggiuntivo di streaming multimediale” deve essere installato nel Centro app per abilitare Chromecast.
    • La disattivazione del server multimediale DLNA o Bonjour causerà un cattivo funzionamento di Chromecast e Airplay.
  4. Modalità di visualizzazione
    In Video Station, sono disponibili due modalità di visualizzazione: “Mostra elementi come icone” e “Mostra elementi in un elenco”.
  5. Indice
    È possibile indicizzare i video per titolo, data di importazione, durata, risoluzione, etichetta colore o valutazione.
  6. Filtro
    È possibile filtrare i video per genere, anno, regista o cast.

    Nota:
    • questa funzione supporta solo video classificati come film o serie TV.
  7. Transcodifica video
    Per convertire video in un formato compatibile con i dispositivi multimediali, eseguire una delle procedure riportate.
    • Con il tasto destro del mouse, fare clic su un video e selezionare "Aggiungi a transcodifica".
    • Selezionare un video e fare clic su nella barra menu.
    È possibile specificare risoluzione, traccia audio e altri attributi del video. Se si transcodifica un video nel lettore video, i sottotitoli sono integrati nel video convertito.

    Nota:
    • la durata della conversione video dipende dal modello NAS e dalle risorse di calcolo disponibili.
    • I video convertiti saranno salvati in una cartella denominata "@Transcode” nella cartella video originale.
    • Per transcodificare i video, occorre abilitare la transcodifica nel Pannello di controllo.
    • I sottotitoli possono essere integrati nel cambio ora in "Regola sottotitoli".
  8. Caricamento video
    1. Fare clic su nella barra menu.
    2. Selezionare la cartella di destinazione in cui caricare i file.
    3. Selezionare la regola per file duplicati.
    4. Fare clic su "Carica da PC” oppure trascinare e rilasciare i file nella finestra Carica.
    5. Fare clic su "OK".
  9. Download video
    Per scaricare video, fare clic su e selezionare “Scarica” o “Scarica con sottotitoli”.
  10. Condivisione video
    Fare clic su oppure fare clic con il tasto destro del mouse sulle miniature e selezionare “Condividi”.

    Video Station consente di:
    • Condividere video tramite e-mail, siti Web di social network o collegamenti di condivisione.
    • Creare un collegamento utilizzando SSL per verificare la sicurezza dei file condivisi.
    • Impostare una data di scadenza, dopo la quale gli altri utenti non saranno in grado di accedere ai file condivisi.
    • Proteggere i file condivisi con una password. Gli altri utenti dovranno inserire la password per sbloccare i file condivisi.
    • Condivisione tramite e-mail
      Per condividere video tramite e-mail, fare clic su “Aggiungi account e-mail” > “Opzioni”.


      In alternativa, dare clic su per configurare l'account e-mail.
    • Condivisione tramite social network
      È possibile condividere i video su siti di social network come Facebook, Twitter e Weibo.

      È possibile anche caricare i video su YouTube e YOUKU. Per controllare l'avanzamento del caricamento, fare clic su "Attività in background".
    • Condivisione tramite collegamenti
      È possibile creare dei collegamenti di condivisione in formato URL o HTML, integrabile nel sito Web o nel blog.
  11. Seleziona più elementi
    Per abilitare la selezione multipla, fare clic su nella barra menu. Quindi, dei cerchi vuoti appariranno nell'angolo in alto a sinistra delle miniature del video. Fare clic su cerchi per selezionare i video su cui effettuare altre operazioni. È possibile anche selezionare o deselezionare tutti i video nella pagina corrente.

Centro condiviso

Fare clic su “Centro condiviso” per visualizzare i dettagli della cronologia di condivisione. È possibile anche fare clic su per ricondividere i video.

Lettore video

  1. Trasmissione a
    Fare clic su per trasmettere video ai dispositivi multimediali nella rete.
  2. Aggiungi a transcodifica
    È possibile scegliere risoluzione, traccia audio e altri attributi. È possibile anche integrare i sottotitoli correnti nel video convertito.

  3. Segnalibro

    La creazione di segnalibri consente di individuare rapidamente parti specifiche di un video alla prossima riproduzione.
    1. Fare clic su per evidenziare e commentare i momenti preferiti.
    2. Inserire una descrizione o commentare il momento, quindi fare clic su "Aggiungi".

      I segnalibri sono visualizzati sulla barra di avanzamento quando si riproduce il video.
  4. Visualizzazione sottotitoli
    È possibile aggiungere i sottotitoli in tre modi:
    1. Salvare il file dei sottotitoli nella stessa directory del file video con un nome file identico.
    2. Fare clic su "Importa sottotitoli" per caricare i file dei sottotitoli dal dispositivo locale.
    3. Usare “Cerca per sottotitoli" per cercare i sottotitoli nei database dei sottotitoli online.
    Nota:
    • “Importa sottotitoli" e “Cerca per sottotitoli" sono supportati solo in 4.2.0 (o superiore).
    • Formati di file sottotitoli supportati: .srt, .ass and .ssa.


    Suggerimento: è possibile passare tra lingue diverse, se i file sottotitoli sono disponibili.

    Aggiunta di sottotitoli dal lettore video

    Eseguire uno dei passaggi seguenti.
    • Fare clic su "Importa sottotitoli" e caricare i file dei sottotitoli dal NAS al dispositivo locale.
    • Fare clic su "Cerca per sottotitoli"


      Suggerimento: è possibile regolare font, dimensioni e colore dei sottotitoli oppure spostarli in avanti o indietro durante la riproduzione video.

      Nota:
      • Video Station visualizza i sottotitoli nei formati file .MKV e .ISO.
      • È necessario installare il componente aggiuntivo CodexPach e usare la transcodifica on-the-fly.

Conversione sottotitoli

Per convertire file di sottotitoli non compatibili con Video Station, QNAP consiglia di utilizzare Aegisub. Per maggiori informazioni, consultare http://wikipedia.org/wiki/Aegisub

Scaricare e installare Aegisub:

  1. Andare su http://www.aegisub.org/ e selezionare il pacchetto di installazione per il sistema operativo.
  2. Dopo avere installato Aegisub, andare su “File” > "Apri sottotitoli" e selezionare il file dei sottotitoli.
  3. Fare clic su "Esporta sottotitoli", selezionare il formato "UTF-8" e fare clic su "Esporta".

Gestione avanzata (Libreria multimediale)

La libreria multimediale scansiona i file multimediali nelle cartelle multimediali designate e le importa nelle applicazioni multimediali. È possibile scegliere di avviare manualmente una scansione oppure di configurare una scansione programmata. È possibile configurare anche la libreria multimediale per scansionare solo determinate cartelle o tipi di media.

Per eseguire una scansione manuale o programmata, andare su "Pannello di controllo" > "Applicazioni" > "Gestione multimediale" > “Libreria multimediale” e selezionare il metodo di scansione preferito in Impostazioni scansione.

Nota: Photo Station, Music Station, Video Station e DLNA Media Server condividono le cartelle del catalogo multimediale. Tutte le modifiche apportate alle cartelle del catalogo multimediale influiscono su tutte le quattro applicazioni.

Data di rilascio: 2014-04-08
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
30% delle persone lo ritengono utile.