QNAP: WirelessAP Station

Language

WirelessAP Station

Usare il NAS come base station wireless

Con QNAP WirelessAP Station, QNAP TVS-x73 NAS può essere trasformato in una comoda base station wireless. È sufficiente installare una scheda di rete wireless PCle compatibile e scaricare la app WirelessAP per consentire ai dispositivi di connettersi direttamente al NAS e accedere facilmente ai servizi e alla connessione Internet.

WirelessAP Station

Cinque vantaggi principali

  • NAS x86 come punto di accesso per la rete wireless

  • Connessione diretta al NAS con rete wireless

  • AP come entità scalabile - aggiunta di più punti di accesso con più schede di espansione

  • Configurazione di interfacce di connessione wireless separate (es. IoT/VM/Container), se necessario

  • Ottimizzazione di rete grazie al controllo del traffico (shunting)

Connessione diretta al NAS

Con WirelessAP Station, è possibile sfruttare i servizi di rete wireless forniti da QNAP NAS su dispositivi mobile, nonché utilizzare vari applicazioni come Qfile, Qmusic e Qvideo.

Punto di accesso wireless fisico scalabile

I tradizionali router di rete wireless utilizzano punti di accesso (virtuali) basati su software per condividere dispositivi fisici (singoli e identici), ma con limitazioni della larghezza di banda di una singola scheda di rete, rendendo difficile stabilizzare le connessioni. Quando occorre utilizzare la scheda wireless contemporaneamente, WirelessAP Station consente di aumentare la larghezza di banda effettivamente disponibile aggiungendo schede di rete fisiche senza interferire le une con le altre. Ad esempio, è possibile installare due schede di rete wireless in TVS-x73 e configurarle come base station da 2.4G e 5G rispettivamente. Quindi il NAS sarà in grado di fornire simultaneamente servizi a intervalli di frequenza differenti.

Configurazione indipendente, interfaccia di connessione wireless sicura

Oltre alle risorse condivise, è possibile anche assegnare NIC singoli al Container o usare differenti servizi QNAP, come richiesto, attraverso l'integrazione con lo switch di rete e virtuale QNAP e sfruttare una distinta interfaccia di connessione wireless. È anche possibile creare una piccola rete privata. Ad esempio: per configurare un ambiente Internet of Things privato, è possibile configurarlo affinché non attraversi altri dispositivi, in modo che la rete IoT diventi una rete indipendente ad elevata sicurezza e affidabilità.

Ottimizzazione di rete grazie al controllo del traffico (shunting)

Il QNAP NAS ad elevate prestazioni fornisce non solo eccellenti servizi di accesso dati, ma consente anche di usufruire di una connettività NAS uniforme. Anche nella propria abitazione, utilizzando un dispositivo mobile per connettersi al NAS, è ancora necessario usare la funzione wireless di un router per la connessione al NAS. Quindi, quando il router è occupato, la qualità della connessione NAS ne risente. La configurazione della base station tramite WirelessAP Station consente al dispositivo di connettersi direttamente al NAS, consentendo di sfruttare velocità di accesso ottimali per il NAS.

Architettura di sistema

Il servizio WirelessAP Station si basa su OpenWrt in congiunzione con la tecnologia QTS LXC Container.

Confronto fra soluzioni

   QNAP Home  Professional
WirelessAP Station AP/Router Router AP
CPU Migliore potenza di elaborazione rispetto alla CPU x86 dual-core MIPS 24K, 74K
380~600MHz
Dual Core ARM, MIPS
800M-1GHz
RAM Oltre 1GB 32/64MB 128/256MB
Flash Oltre 512MB di spazio di archiviazione e integrazione NAS diretta 8/16MB 128MB

Come ottenerlo

Scaricare la app WirelessAP Station da QNAP App Center. Viene fornita una procedura guidata di configurazione per semplificare al massimo installazione e configurazione. Installare la scheda di rete wireless, scaricare WirelessAP Station e seguire le istruzioni per completare velocemente il processo di configurazione.

Installare la scheda di rete wireless

Dopo l'installazione di Container Station dall'App Center, scaricare WirelessAP Station.

Dopo la configurazione, i dispositivi saranno in grado di connettersi in modalità wireless al NAS