QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Configurare un disco usando il controller VirtIO per migliorare le prestazioni I/O in Virtualization Station

Che cos'è Virtio?
Nell'infrastruttura di macchina virtuale su base kernel (KVM), “Virtio” è stata selezionata quale piattaforma primaria per la virtualizzazione di I/O. “Virtio” può essere considerata un'unità di astrazione che fornisce un’API comune. Attraverso questa API, una KVM può supportare i dispositivi di rete, Blocco e Balloon.

Virtualization Station per eseguire macchine virtuali (VM) si basa su macchine virtuali basate su kernel (KVM). Per cui, per ottenere maggiori prestazioni I/O del disco, è possibile configurare un controller Virtio invece di utilizzare un controller IDE o SATA.

Se le macchine virtuali sono già state installate e si desidera modificare il controller del disco rigido in Virtio, non sarà possibile modificarlo direttamente nelle impostazioni della macchina virtuale a causa delle funzionalità del sistema operativo della macchina virtuale e della mancanza dei driver. Pertanto, sarà necessario utilizzare un nuovo disco rigido per installare il driver che consentirà di modificare il controller del disco rigido originale. Per configurare un controller Virtio, procedere come segue.

Passaggi per aggiungere un disco rigido virtuale Virtualization Station

Fare clic su "Crea VM" per creare un modello o fare clic su "Crea VM personalizzata" per creare una VM.

Fare clic su "Crea" su una VM media.

Poi configurare le impostazioni incluso tipo e versione del sistema operativo, la posizione dell'immagine CD, la cartella in cui sarà posizionata la VM e l'interfaccia di rete. (Nota: selezionare Windows 7 come esempio).

Fare clic su "Crea".



Fare clic su "Impostazioni VM" e poi su "Disco rigido".

Fare clic sul menu a discesa "Controller" e selezionare "Controller disco virtuale (requisiti unità VM)".

Fare clic su "Applica".

Fare di nuovo clic su "Impostazioni VM" e poi su "Aggiungi dispositivo". (Nota: a causa dei requisiti dell'unità VM, per creare una VM occorre aggiungere un nuovo CD-ROM per montare l'unità VM).

Selezionare “CD /DVD ROM” dal menu a discesa Tipo di dispositivo e scegliere il controller: “IDE” e “SCSI”. Fare clic su “Aggiungi”.

Fare clic su "Installa unità VM".

L'unità VM verrà inserita automaticamente al CD/DVD ROM virtuale aggiunto.

Fai di nuovo clic su "Impostazioni macchina virtuale" e vai a "Opzioni di riavvio". Disattiva "Seleziona tutti i dispositivi di avvio", quindi seleziona il primo dispositivo di avvio come CDROM2. Fai clic su "Applica" e torna alla pagina informazioni VM.

Fare clic su "Avvio".

Fare clic su "Console".

Configurazioni in VM

Fare clic su "Avanti".

Fare clic su "Installa adesso".

Fare clic su "Accetto i termini di licenza" e poi su "Avanti".

Scegliere "Personalizzazione (avanzata)".

Fare clic su "Carica unità".

Fare clic su "Sfoglia".

Fare clic su “Unità CD (D:) CDROM”, fare clic su “+” per espandere WIN7 e selezionare la cartella “X86”. Fare clic su “OK”.

Selezionare “Controller Red Hat VirtIO SCSI (D:\WIN7\X86\VIOSTOR.INF)” e poi fare clic su “Avanti”.

Nell'elenco comparirà un nuovo disco rigido virtuale: fare clic su "Avanti". In questa VM verrà usato un disco VirtIO.



Procedura per lo switch del controller della macchina virtuale installata

Selezionare la macchina virtuale da modificare nel controller Virtio, andare alla pagina delle informazioni sulla macchina virtuale e fare clic su [Impostazioni macchina virtuale].

Alcuni sistemi operativi potrebbero non essere compatibili con il controller Virtio. Per risolvere questo problema, sarà necessario creare un nuovo dispositivo HDD per installare il driver invece di modificare direttamente il controller. Fare clic su [Aggiungi dispositivo].

Selezionare "VIRTIO" come controller, quindi fare clic su [Aggiungi].

Il nuovo disco rigido sarà visualizzato in "Disco rigido".

Andare alla pagina delle informazioni della macchina virtuale e fare clic su [Inserisci driver macchina virtuale]. Dopo avere fatto clic, il driver della macchina virtuale sarà inserito automaticamente al CD/DVD ROM virtuale aggiunto.

Configurazione della macchina virtuale

Dopo avere aggiunto il nuovo disco rigido alla macchina virtuale, sarà necessario installare il driver. Nell'esempio seguente, viene usato Windows 7 per dimostrare come installare il driver.

Avviare la macchina virtuale, aprire il menu Start, con il tasto destro fare clic su "Computer" e selezionare "Proprietà".

Fare clic su "Gestione dispositivo".

Fare clic con il tasto destro del mouse su "Controller SCSI" e selezionare "Aggiorna software driver…".

Selezionare "Cerca il software del driver nel computer".

Fare clic su [Sfoglia…] e andare al CD/ DVD ROM. Selezionare "WIN7" > "X86" e fare clic su [OK]. Fare clic su [Avanti] (se il sistema è 32 bit, usare la cartella "X86". Se è 64 bit, usare "AMD64").

Fare clic su "Installa".

Fare clic su [Chiudi] per uscire dall'installazione.

Dopo avere installato il driver Virtio, spegnere la macchina virtuale; quindi, sarà possibile modificare il controller del disco rigido originale in "Controller disco virtuale" nelle impostazioni della macchina virtuale.

Data di rilascio: 2014-03-06
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
14% delle persone lo ritengono utile.