QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Utilizzo dei dischi virtuali sul QNAP NAS

"Virtual Disk Drive (VDD) offre flessibilità di espansione dell'archivio e semplicità di gestione"

Contenuti

L'esclusivo "Virtual Disk Drive" di QNAP offre flessibilità nell'espansione della capacità del NAS. Grazie all'iniziatore iSCSI integrato, il NAS può connettersi alle destinazioni iSCSI nella rete e utilizzarle come dischi virtuali. Ogni disco virtuale può essere utilizzato come volume singolo sul NAS, consentendo così di utilizzare fino a otto dischi virtuali. Il NAS funge da master nella catena di stack dell'archivio. È sufficiente connettersi a un punto d'ingresso singolo (QNAP NAS) per ottenere e utilizzare tutti gli archivi di destinazione iSCSI nella rete. La dimostrazione che segue mostra come utilizzare i dischi virtuali per espandere l'archivio. Vediamo come funziona!

VDD Architecture

Creare un disco virtuale

Fare clic su "Aggiungi disco virtuale" nella pagina "Disco virtuale".

Surveillance Station usage scenario

Per connettersi a una destinazione iSCSI su un server remoto, procedere nei quattro passaggi che seguono.

  • Inserire l'indirizzo IP del server di destinazione (il server in cui si trova la destinazione iSCSI).
  • Fare clic su "Ottieni disco remoto" per ottenere l'elenco di destinazioni iSCSI.
  • Selezionare la destinazione iSCSI sul server remoto che si desidera connettere come disco virtuale.
  • Fare clic su "Avanti".
Surveillance Station usage scenario

Se si sta connettendo il disco virtuale per la prima volta (destinazione iSCSI), è necessario formattare tale disco prima di poterlo montare sul NAS.

Surveillance Station usage scenario

Al termine della formattazione, lo stato indica "Pronto". Ora è possibile usare il disco virtuale.

Surveillance Station usage scenario

Utilizzo del disco virtuale su QNAP NAS

A questo punto è possibile creare cartelle condivise sul disco virtuale. Quando si crea una nuova cartella condivisa, selezionare il "VirtualDiskX" (dove X corrisponde a un numero da 1 a 8, il numero massimo di dischi rigidi è otto) dall'elenco a discesa "Volume disco".

What online RAID migration gives you

Ora la cartella condivisa sul disco virtuale è pronta all'uso.

What online RAID migration gives you
Data di rilascio: 2013-05-07
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
40% delle persone lo ritengono utile.