QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Utilizzo degli strumenti di backup integrati in Windows 10 per eseguire il backup di file o un immagine di sistema su un QNAP NAS

Configurare il NAS

1. Creare una cartella condivisa

Andare su "Pannello di controllo" > "Impostazioni privilegi" > "Cartelle condivise" e selezionare "Crea" > "Cartella condivisa".

Inserire un nome per la nuova cartella condivisa e fare clic su "Crea". In questo tutorial, "backup" viene usato come nome della cartella di esempio.

2. Creare un account utente che gestirà le attività di backup

Andare su "Pannello di controllo" > "Impostazioni privilegi" > "Utenti" e fare clic su "Crea" > "Crea utente".

Configurare nome utente e password. Fare clic su "Crea". In questo tutorial, "test" viene usato come nome utente di esempio.

Andare su "Pannello di controllo" > "Impostazioni privilegi" > "Cartelle condivise" e fare clic sull'icona "modifica autorizzazione cartella condivisa" nella colonna "Azione".

Fare clic su "Aggiungi".

Selezionare "RW" (Lettura/Scrittura) e fare clic su "Aggiungi".

Fare clic su "Applica" > "Chiudi".

Configurare Windows 10

Sono disponibili 2 metodi per il backup dei dati su un sistema Windows 10.

  • Cronologia file: Solo file di backup.
  • Creare un'immagine di sistema (compatibile con Windows 7): Backup di file e del sistema operativo.

1. Cronologia file

1.1. Mappare un'unità di rete

La mappatura di un'unità di rete consente l'accesso a cartelle NAS montate in "Questo PC" e semplifica l'accesso rapido ai file. Per procedere, andre su "Questo PC" e fare clic su "Computer" > "Mappa unità di rete".

Inserire "\\<Indirizzo IP NAS>\nome cartella" nel campo Cartella (dove "nome cartella" è la cartella condivisa creata in precedenza) quindi fare clic su "Fine".

Inserire il nome utente e la password dell'account creato in precedenza e fare clic su "OK".

1.2. Iniziare a eseguire un backup

Aprire il menu Start e aprire "Impostazioni".

Fare clic su "Aggiorna e sicurezza".

Fare clic su "Backup" > "Altre opzioni".

Fare clic su "Vedi impostazioni avanzate".

Fare clic su "Seleziona nuova posizione di rete".

Fare clic su "Aggiungi posizione di rete".

Inserire "\\<Indirizzo IP NAS>\nome cartella" nel campo Cartella (dove "nome cartella" è la cartella condivisa creata in precedenza) quindi fare clic su "Seleziona cartella".

Confermare che le informazioni sono corrette e fare clic su "OK".

Fare clic su "Accendi".

Andare su "Backup" > "Altre opzioni".

È possibile decidere quali cartelle sottoporre a backup e impostare una pianificazione.

2. Backup di un'immagine di sistema (compatibile con Windows 7)

Aprire il menu Start e aprire "Impostazioni".

Fare clic su "Aggiorna e sicurezza".

Fare clic su "Backup" > Andare su "Backup e Ripristino (Windows 7)".

Selezionare "Crea immagine di sistema".

Selezionare "Su una posizione di rete" > "Seleziona".

Verrà visualizzato un messaggio ("Backed up data cannot be securely protected for a network target", "I dati sottoposti a backup non possono essere protetti correttamente per una destinazione di rete"), ma può essere ignorato in quando la cartella di destinazione dispone delle impostazioni di autorizzazione che consentono solo a determinati utenti di accedervi.

Inserire "\\<Indirizzo IP NAS>\nome cartella" nel campo della posizione di rete (dove "nome cartella" è la cartella condivisa creata in precedenza) e inserire il nome utente e la password per l'account creato in precedenza. Fare clic su "OK".

Fare clic su "Avanti".

Selezionare le unità da sottoporre a backup e fare clic su "Avanti".

Confermare che le informazioni sono corrette e fare clic su "Avvia backup".

Scegliere se creare un disco di riparazione del sistema o no. In questo esempio, viene scelto "No".

Il backup sarà completato correttamente. Fare clic su "Chiudi".

È possibile controllare i file di backup in File Station nel NAS.

Recupero

Per il recupero dei file sono disponibili 2 metodi

  • Recuperare la Cronologia file
  • Recuperare un file immagine di sistema (compatibile con Windows 7)

1. Recuperare la Cronologia file

Aprire il menu Start e aprire "Impostazioni".

Fare clic su "Aggiorna e sicurezza".

Fare clic su "Backup" > "Altre opzioni".

Fare clic su "Ripristina file da un backup corrente".

Fare clic sull'icona della freccia e recuperare i file necessari.

2. Recuperare un file immagine di sistema

Aprire il menu Start e aprire "Impostazioni".

Fare clic su "Aggiorna e sicurezza".

Fare clic su "Recupero" > "Riavvia ora".

Dopo il riavvio del computer, selezionare "Risoluzione dei problemi".

Selezionare "Opzioni avanzate".

Selezionare "Recupero immagine di sistema".

Verrà visualizzato "Windows cannot find a system image on this computer" ("Windows non è in grado di individuare un'immagine di sistema in questo computer"). Dal momento che l'immagine di sistema è nel NAS, fare clic su "Annulla".

Selezionare "Seleziona immagine di sistema" e fare clic su "Avanti".

Selezionare "Avanzate".

Selezionare "Ricerca un'immagine di sistema nella rete".

Inserire "\\<Indirizzo IP NAS>\nome cartella" nel campo Cartella (dove "nome cartella" è la cartella condivisa creata in precedenza) quindi fare clic su "OK".

Inserire il nome utente e la password dell'account configurato in precedenza e fare clic su "OK".

Dopo avere confermato che la posizione è corretta, fare clic su "Avanti".

Selezionare l'immagine da recuperare e fare clic su "Avanti".

A seconda delle esigenze, è possibile scegliere se formattare e ripartire i dischi o no. Fare clic su "Avanti".

Confermare che le informazioni sono corrette e fare clic su "Fine".

Il computer recupererà il file immagine di sistema ed effettuerà il riavvio.

Data di rilascio: 2016-06-04
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
81% delle persone lo ritengono utile.