QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Uso del servizio iSCSI su un NAS compatibile con Thunderbolt™ per l'archiviazione su computer Mac

Le piccole e medie aziende potrebbero optare per un archivio consolidato, ad esempio un NAS QNAP con tecnologia Thunderbolt™ che è efficiente in termini di costi e ha possibilità di espansione futura. L'utilizzo di un servizio di destinazione iSCSI offre un modo comodo per espandere lo spazio di archiviazione disponibile sul sistema locale e per il backup dei file. Questo articolo fornirà le nozioni fondamentali della creazione di un iSCSI LUN sul NAS e del montaggio della destinazione su un Mac per l'archiviazione.

Creare una destinazione iSCSI

1. Connettersi al NAS come amministratore, andare a “Gestione archivi” > “Spazio di archiviazione”, selezionare “Crea”, quindi selezionare “Nuovo iSCSI LUN”.

2. Scegliere da una delle opzioni sullo schermo per creare una destinazione iSCSI. Accertarsi che un LUN sia mappato a una destinazione se si sceglie di creare un LUN e una destinazione separatamente.



3. Inserire un nome per la destinazione iSCSI.

4. Configurare nome utente e password per l'autenticazione CHAP in modo tale che gli iniziatori iSCSI siano autenticati prima di usare la destinazione iSCSI. Scegliere questa opzione quando il NAS è su una rete pubblica. Se non si vuole utilizzare l'autenticazione CHAP, ignorare questo passaggio.

5. Scegliere da “Crea un file immagine su un volume come iSCSI LUN” o “Alloca spazio da uno storage pool come iSCSI LUN”. La prima scelta offre una migliore flessibilità mentre la seconda ha migliori prestazioni.

6. Assegnare un nome e allocare lo spazio per iSCSI LUN. Fare clic su “Impostazioni avanzate” se si desidera impostare la dimensione del settore di allocazione o abilitare la cache SSD per ottimizzare l'applicazione.

7. Fare clic su “Avanti” dopo aver confermato le impostazioni.

8. L'archivio iSCSI è stato creato.

Uso delle destinazioni iSCSI sui computer Mac

Verificare di aver configurato l'archivio iSCSI sul NAS.

È necessario un software iniziatore iSCSI per la connessione alle destinazioni iSCSI sul NAS. È disponibile un software iniziatore iSCSI di terzi, in questo articolo usiamo globalSAN iSCSI Initiator per OS X (richiede OS X 10.4 o versione successiva) per la dimostrazione. Per ulteriori informazioni e collegamenti per il download, visitare il sito: http://www.studionetworksolutions.com/globalsan-iscsi-initiator/.

Utilizzare le seguenti fasi per iil montaggio di una destinazione iSCSI dal NAS su un computer MAC.

1. Fare doppio clic sull'iniziatore iSCSI in “Preferenze di sistema”.

2. Fare clic su “+” per aggiungere l'indirizzo IP o il nome DNS del NAS che ospita le destinazioni iSCSI per creare un nuovo portale.



3. Visualizzerà tutte le destinazioni iSCSI disponibili. Selezionare il nome della destinazione iSCSI a sinistra e l'indirizzo IP della porta Thunderbolt a destra, quindi fare clic su “Connetti”.

4. Il sistema chiederà di inizializzare il disco se è la prima volta che si effettua la connessione alla destinazione iSCSI. Per formattare il disco, fare clic su “Inizializza…”.

5. Lo stato sarà di colore verde se il montaggio della destinazione iSCSI è riuscito.

6. Sul desktop sarà presente una nuova unità a indicare che è pronta per essere utilizzata.

Data di rilascio: 2015-08-18
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
100% delle persone lo ritengono utile.