QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Usando un NAS Thunderbolt QNAP per configurare un sistema di condivisione dei file ad alta velocità

Il trasferimento di un file regolabile o di un numero elevato di file piccoli può richiedere molto tempo. Mentre una Ethernet da 10 Gigabit può ridurre il tempo di trasferimento su sistemi Windows, questo è più difficile da ottenere sui sistemi Mac.

QNAP Thunderbolt NAS e la soluzione ideale per utenti Windows & Mac dotati di Thunderbolt con 4K di workflow, archiviazione file ed esigenze di backup. QTS (sistema operativo QNAP NAS) supporta il networking Thunderbolt che connette il NAS ad altri sistemi come la connessione Ethernet. Ogni connessione Thunderbolt consente una configurazione a cascata (collegamento "a margherita") di un massimo di sei dispositivi (computer e dispositivi di archiviazione) attraverso una singola porta senza necessità di hub o switch. Thunderbolt, come una connessione Ethernet, è compatibile con tutti i servizi di rete (ad esempio condivisione file, FTP e altri servizi). Questo tutorial fornisce una panoramica su come configurare una rete Thunderbolt tra il NAS e i computer.

Nota:

  1. il numero di interfacce Thunderbolt varia in base al modello NAS.
  2. Verificare presso il produttore del dispositivo per sapere se il dispositivo supporta il collegamento "a margherita" Thunderbolt.
  3. Il numero totale di connessioni in un collegamento "a margherita" influirà sulle prestazioni generali.
  4. Mac OS X El Capitan 10.11 o successivo richiesto.

Configurazione della rete Thunderbolt sul NAS

1. Aprire Qfinder Pro per trovare il NAS, fare doppio clic su di esso per aprire la sua pagina di accesso. Qfinder Pro è un'utilità disponibile per Windows, Mac e Linux che consente di trovare e accedere velocemente al NAS QNAP nella LAN. Per scaricare Qfinder Pro seguire questo collegamento: Utilità QNAP.

2. Accedere al NAS come amministratore. Andare su “Menu principale” > “Rete e Switch virtuale” > “Interfacce” > “Thunderbolt”.

  1. Fare clic su “Modifica” in “Indirizzo bridge Thunderbolt” per configurare le impostazioni di rete di Thunderbolt.
  2. Thunderbolt assegnerà automaticamente gli indirizzi IP per impostazione predefinita. Se l'ambiente di rete richiede indirizzi IP statici, scegliere "Usa indirizzo IP statico". (se si usano iSCSI, NFS, o altri servizi di condivisione dei file per il montaggio delle unità di rete, utilizzare un indirizzo IP statico per una maggiore affidabilità).
  3. Dopo aver applicato le impostazioni, si dovrebbe vedere l'indirizzo IP corretto per la porta Thunderbolt. Per verificare lo stato della connessione, andare a “Impostazioni di sistema” > “Stato del sistema” e selezionare la scheda "Stato di rete".
  4. Per impostare le preferenze di rete delle porteThunderbolt su Mac, andare a “Menu Apple” > “Preferenze di sistema” > “Rete”, quindi selezionare “Thunderbolt Bridge” nell'elenco dei servizi delle connessioni di rete. Per impostazione predefinita, i computer che usano Thunderbolt in un ambiente di rete ricevono automaticamente un indirizzo IPv4 usando DHCP. Se è stato impostato un indirizzo IP statico, configurare manualmente l'indirizzo IP. Per ulteriori informazioni, consultare "Configurare manualmente gli indirizzi IP Thunderbolt".

Configurazione della condivisione dei file e dell'accesso agli elementi condivisi su una rete

QNAP NAS offre varie forme di servizio file in modo tale che altri sistemi operativi possano connettersi al NAS con gli strumenti integrati o ai programmi per le applicazioni comuni. Le forme di servizio file comprendono:

  • AFP (Apple Filing Protocol)
  • NFS (Network File System)
  • SMB/CIFS (Condivisione file Microsoft)
  • FTP (File Transfer Protocol)
  • WebDAV

Per la condivisione con altri computer, attivare semplicemente il servizio che si desidera utilizzare in "Servizi di rete" (in "Pannello di controllo") sul NAS, quindi utilizzare uno dei metodi riportati qui di seguito per collegare il NAS da Mac: “Unità di rete” in Uso di Qfinder Pro, “Uso della “Rete” nel menu Vai, e Uso di “Connetti al server” nel menu Vainel menu Vai di Apple Finder.

Uso di Qfinder Pro

1. Aprire Qfinder Pro e selezionare “Unità di rete”.

2. Scegliere il protocollo, quindi inserire il nome della cartella da montare. Se non si specifica il nome della cartella condivisa, è possibile sceglierlo dopo aver inserito lo username e la password.

3. Inserire username e password per il NAS,

4. Selezionare le cartelle alle quali si vuole accedere. Verificare di avere i privilegi di accesso alle cartelle condivise.

5. Le cartelle connesse appariranno in Finder.

Uso della “Rete” nel menu Vai

La funzione Rete visualizza qualunque cosa disponibile sulla rete nella finestra Finder. Potrebbe essere necessario abilitare prima il servizio Bonjour. Bonjour è un protocollo di pubblicità e scoperta TCP/IP utilizzato dai Mac. Abilitando Bonjour i servizi disponibili come la condivisione di file, stampanti e altoparlanti remoti (utilizzati da iTunes ed Apple TV) saranno pubblicizzati attraverso la rete.

È possibile abilitare Bonjour in "Pannello di controllo" > "Servizi di rete" > "Individuazione servizi" > "Bonjour".

1. Su Mac, andare a “Finder” > “Vai”, quindi selezionare “Rete”.

2. Selezionare l'indirizzo IP della porta Thunderbolt del NAS.

3. Selezionare le cartelle alle quali si vuole accedere.

4. Le cartelle collegate appariranno nella sezione Condivise di qualsiasi finestra Finder.

Uso di “Connetti al server” nel menu Vai

Usare la funzione “Connetti al server” per la connessione diretta al NAS. Ad esempio, è possibile connettersi a Condivisione file Microsoft (SMB) offerta da NAS.

È possibile abilitare Microsoft File Sharing (SMB) da "Pannello di controllo" > "Servizi di rete" > "Win/Mac/NFS" > "Servizi di rete Microsoft"

1. Selezionare “Vai” > “Connessione a”, quindi immettere un URL, un indirizzo IP o un nome DNS.

2. Scrivere l'indirizzo di rete per il computer nel campo Indirizzo server utilizzando uno di questi formati:

smb://DNSname/sharename
smb://IPaddress/sharename

Se si usano servizi diversi da SMB consultare Formati indirizzo di rete per computer e server condivisi

Se non si specifica la cartella condivisa come parte dell'indirizzo, è possibile sceglierla dopo aver inserito lo username e la password.

3. Per inserire nome utente e password, seguire le istruzioni a schermo. Si deve disporre dei privilegi di accesso alle cartelle condivise. Per facilitare la connessione al computer in futuro, selezionare "Ricorda questa password nel mio portachiavi".

4. Scegliere la cartella condivisa alla quale si vuole accedere.

5. L'icona della cartella condivisa dovrebbe apparire nella barra laterale della finestra Finder sul desktop.

Come ottenere l'indirizzo IP Thunderbolt

Esistono due modi per ottenere l'indirizzo IP della porta Thunderbolt del NAS come illustrato qui di seguito:

  • uso del display LCD. Premere “Seleziona” per mostrare l'indirizzo IP della porta Thunderbolt.
  • Accedere al NAS come amministratore. Andare a "Menu principale" > "Switch di rete & virtuale"> "Interfacce" > "Thunderbolt", quindi controllare l'indirizzo di rete in "Indirizzo bridge Thunderbolt".

Indirizzi IP Thunderbolt impostati manualmente

Potrebbe essere necessario usare un indirizzo IP statico per Thunderbolt Newtorking nell'ambiente di rete. Ecco come impostarlo.

1. Accedere al NAS come amministratore. Andare su “Menu principale” > “Rete e Switch virtuale” > “Interfacce” > “Thunderbolt”.

2. Fare clic su “Modifica” in “Indirizzo bridge Thunderbolt” per configurare le impostazioni di rete di Thunderbolt.

3. Fare clic su “Applica” al termine.

4. Modificare l'indirizzo IP sul Mac di conseguenza. Su Mac, andare a “Menu Apple” > “Preferenze di sistema” > “Rete” quindi selezionare “Bridge Thunderbolt” nell'elenco dei servizi delle connessioni di rete. Qui scegliere "Manualmente" dal menu a comparsa "Configura IPv4" e configurare un indirizzo IP nella stessa sottorete del NAS.

 
Data di rilascio: 2015-08-18
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
71% delle persone lo ritengono utile.