QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Q’center Assistant QNAP Monitora QNAP NAS tramite un router NAT con Q’center?

1. Sfide e soluzioni

La nuovissima versione di Q’center offre una soluzione che consente a QNAP NAS di funzionare attivamente in un server Q’center. Grazie a questa soluzione, le aziende potranno monitorare facilmente il proprio NAS dietro i router NAT in un ambiente Internet o di rete locale, migliorando quindi la struttura di monitoraggio.

2. Avviamento

2.1. Configurare un codice di registrazione in Q’center

Aprire Q’center in QNAP NAS o in un'altra piattaforma, andare su “Impostazioni”, selezionare l'account utente Admin o Power e inserire il codice di registrazione per l'autenticazione.

*Per monitorare un NAS QNAP, questo deve essere in esecuzione su QTS 4.1.0 o una versione successiva. Controllare e aggiornare il firmware, se necessario, prima di aggiungere NAS a Q’center.

In “Impostazioni”, selezionare l'account utente Admin o Power e inserire il "Codice registrazione" per l'autenticazione.

2.2. Installare Q’center Assistant

Per consentire a NAS di aggiungere un server Q’center, è necessario scaricare Q’center Assistant dal sito Web di QNAP o dal centro app QTS. A tal fine, andare alla pagina di download del centro app di QNAP e selezionare il modello NAS oppure aprire direttamente il “Centro app” in NAS per scaricare Q’center Assistant. Al termine, verificare che Q’center Assistant sia installato in “App Center”.

Scaricare Q’center Assistant direttamente dall'indirizzo https://www.qnap.com/i/it/app_center/ oppure installarlo tramite l'App Center.

Dopo l'installazione, verificare che Q’center Assistant sia visualizzato nella sezione “My Apps” (Le mie app) dell'App Center.

3. Utilizzare Q’center Assistant

3.1. Connettere il NAS a Q’center con Q’center Assistant

Dopo l'installazione, aprire Q’center Assistant in “App Center” facendo clic su “Apri”.

Aprire Q’center Assistant premendo il pulsante “Apri”

A questo punto, sarà possibile inserire il nome Host o l'indirizzo IP per connettere direttamente NAS a Q’center. In Porta, inserire il numero di porta del sistema del server Q’center. Infine, inserire il codice di registrazione impostato in Q'center. Dopo avere inserito tutti i valori richiesti, fare clic su "Installa" per connettere NAS a Q'center e scaricare Q’center Agent in base al modello NAS utilizzato.

*Per connettere un NAS locale al server Q’center tramite Internet, verificare che il server Q’center sia correttamente raggiungibile dalla rete locale con un indirizzo IP WAN, un nome host o un indirizzo myQNAPcloud.

Inserire tutti i valori richiesti per connettere il NAS a Q’center e installare Q’center Agent. Verificare di accedere al server Q’center dalla rete in cui si trova il NAS in uso.

Se Q’center è installato in un QNAP NAS, è possibile abilitare il servizio myQNAPcloud e “Inoltro porta UPnP” per i servizi Web NAS in modo che l'altro NAS possa raggiungere i server Q’center utilizzando l'indirizzo myQNAPcloud.

Al termine, sarà possibile vedere che Q’center Agent è installato. Fare clic su “Launch Q’center Agent” (Lancia Q’center Agent) per importare le impostazioni IP di Q’center su Q’center Agent e avviare la connessione tra NAS e Q’center. Dopo la connessione, in Q’center Agent sarà possibile visualizzare il server Q’center a cui è connesso il NAS, modificare la connessione per cambiare il server Q’center e scaricare il registro delle connessioni. Q’center Agent invierà automaticamente e continuamente le informazioni di sistema al server Q’center selezionato e nel server Q’center sarà possibile vedere un nuovo NAS con un indirizzo IP differente aggiunto all'elenco di gestione.

Al termine, sarà possibile vedere che Q’center Agent è installato nel NAS e sarà possibile avviarlo direttamente da Q’center Assistant.

Lanciare Q’center Agent da Q’center Assistant e connettersi al server Q’center.

Un nuovo NAS con un indirizzo IP subnet è stato aggiunto all'elenco di gestione e, adesso, è possibile usare Q’center per monitorare un NAS dietro un router NAT.

Nella struttura di rete dell'esempio riportato sopra, il NAS dietro un router NAT con indirizzo IP LAN 192.168.0.101 subnet può essere monitorato anche da Q’center Server.
Data di rilascio: 2015-09-04
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
33% delle persone lo ritengono utile.