QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Impostazione di Surveillance Station in QNAP NAS

Introduzione

Per soddisfare la crescente domanda di soluzioni di sorveglianza embedded di rete su NAS, QNAP ha presentato un'applicazione aggiuntiva 'Surveillance Station' sulla sua serie Turbo NAS All-in-One. Surveillance Station consente agli utenti di configurare e connettere molte telecamere IP contemporaneamente e di gestirne le funzioni, incluso monitoraggio audio e video in tempo reale, registrazione e riproduzione. L'installazione e la configurazione possono essere eseguiti in remoto da un browser web in pochi passaggi. Sono disponibili diverse modalità di registrazione: registrazione continua, registrazione a rilevamento di movimento e registrazione programmata. L'utente può definire le impostazioni di registrazione in base ai propri piani di sicurezza.
Surveillance Station supporta molte marche di telecamere IP. Per l'elenco delle telecamere supportate, visitare: https://www.qnap.com/compatibility.

Contenuti

  • Pianificazione della topologia di rete di casa/ufficio
  • Impostazione delle telecamere IP
  • Configurazione di Surveillance Station su QNAP NAS
  • Configurazione della registrazione allarmi su QNAP NAS
  • Riproduzione di file video da Surveillance Station

 

Pianificazione della topologia di rete di casa/ufficio

Prima di impostare il sistema di sorveglianza, scrivere il piano della rete di casa/ufficio. Tenere presente:

  • L'indirizzo IP del NAS
  • L'indirizzo IP delle telecamere
  • L'indirizzo IP del router e l'SSID wireless

Il computer, il NAS e le telecamere IP devono essere installate sullo stesso router nella LAN. Assegnare indirizzi IP fissi per il NAS e le telecamere IP. Ad esempio:

  • L'IP LAN del router: 192.168.1.100
  • IP telecamera 1: 192.168.1.10 (IP fisso)
  • IP telecamera 2: 192.168.1.20 (IP fisso)
  • IP NAS: 192.168.1.60 (IP fisso)

 

Impostazione delle telecamere IP

Configurare l'indirizzo IP per le telecamere IP come segue.
Scaricare IP Finder di una telecamera dal sito web ufficiale del produttore della telecamera. Il nome dell'IP Finder può variare in base al produttore. IP Finder è un'utility che permette di cercare l'indirizzo IP di una telecamera.
CONNETTERE la telecamera IP alla rete di casa/ufficio con un cavo di rete ed eseguire IP Finder. Impostare l'indirizzo IP delle telecamere in modo che siano sulla stessa LAN del computer. In questo modo potrete accedere alla pagina di configurazione della telecamera con un browser web. Inserire l'indirizzo IP della prima telecamera: 192.168.1.10. Il gateway predefinito deve essere impostato come l'IP della LAN del router (192.168.1.100 nel nostro esempio).

Nota: l'IP predefinito e l'ID dell'amministratore possono variare in base al modello di telecamera usato.

ACCEDERE alla pagina di configurazione web della telecamera IP.In questo modo sarete in grado di vedere l'immagine di monitoraggio.

ACCEDERE a 'Rete/Rete' e controllare le impostazioni IP della telecamera.

POI, se state usando una CAM IP wireless, accedere a “Rete/Wireless” e configurare le impostazioni wireless della telecamera. Verificare di aver completato le impostazioni della telecamera.

Ripetere i passaggi per impostare la seconda telecamera.
Per riassumere, fino ad ora sono state eseguite le seguenti impostazioni:

  • IP telecamera 1: 192.168.1.10
  • IP telecamera 2: 192.168.1.20

Nota:
se si dimenticano le impostazioni della telecamera, premere il pulsante di reset sul retro della telecamera per 5-10 secondi. La telecamera verrà riportata alle impostazioni predefinite. Potrete così impostare l'indirizzo IP e accedere alla pagina di configurazione della telecamera usando il nome e la password di accesso predefinite. La funzione di reset può variare in base alla marca della telecamera. Consultare in anticipo il manuale utente della telecamera.

Configurazione di Surveillance Station su QNAP NAS

Accedere a “Pannello di controllo” > “Impostazioni di sistema” > “Rete” > “TCP/IP” e premere il pulsante “Modifica”per specificare un IP fisso al NAS: 192.168.1.60. Il gateway predefinito deve essere impostato come l'IP della LAN del router, che è 192.168.1.100 nel nostro esempio.

Installare Surveillance Station

  • Installazione automatica: accedere a “App Center” > “Sorveglianza” > “Surveillance Station” e fare clic su “Aggiungi a QTS” per avviare l'installazione.
  • Installazione manuale: scaricare QPKG Surveillance Station dal Centro App sul sito web QNAP. Poi installare l'app facendo clic sul pulsante "Installa manualmente" e selezionando la posizione di QPKG Surveillance Station per avviare l'installazione.

Nota: per garantire il corretto funzionamento di Surveillance Station, si consiglia di riavviare il Turbo NAS al termine dell'installazione.

In Surveillance Station, accedere a “Impostazioni” e selezionare “Telecamera 1” poi fare clic su “” per aggiungere la configurazione della telecamera, es. nome, modello, indirizzo IP, impostazioni di registrazione e pianificazione di registrazione.

Nella nostra dimostrazione assegneremo i seguenti IP per ogni telecamera:
telecamera 1: 192.168.1.10
telecamera 2: 192.168.1.20

Nota:
Prima di applicare le impostazioni, è possibile fare clic su “Test” a destra per garantire che la connessione alla telecamera IP sia riuscita.

È possibile abilitare o cambiare l'opzione di registrazione della telecamera nella pagina successiva. Fare clic su “Avanti” per passare alla pagina successiva.

In questa pagina, sono presenti le “Impostazioni di pianificazione”. Nella tabella, 0~23 rappresentano il periodo di tempo. Ad esempio, 0 indica 00:00~01:00, 1 indica 01:00~02:00. È possibile impostare una registrazione continua in qualsiasi periodo.

Alla pagina successiva vedrete “Conferma impostazioni”.

Dopo aver aggiunto le telecamere di rete al NAS, accedere alla pagina “Monitor”. La prima volta in cui si accede alla pagina dl browser, installare il controllo ActiveX (QMon.cab) per visualizzare le immagini delle telecamere 1 e 2.

Nota:
è possibile utilizzare Surveillance Station in Chrome, Firefox o IE. Il browser chiederà di installare il “Controllo ActiveX” (QMon.cab) prima di usare le funzioni Monitor o Riproduzione. Seguire le istruzioni a schermo per completare l'installazione.

Nota:
quando si fa clic sulla schermata di monitoraggio di una telecamera, la cornice diventa arancione. Per controllare la telecamera, usare i pulsanti mobili sul canale. Ad esempio, potete scattare un'istantanea dell'immagine monitorata, abilitare o disabilitare la registrazione manuale, abilitare o disabilitare la funzione audio della telecamera, usare la funzione di trasmissione audio o accedere alla pagina di configurazione della telecamera.
In Surveillance Station 5, è presente una nuova funzione chiamata “Riproduzione istantanea”. Per avviare la riproduzione e trovare un evento recente, fare clic sul pulsante mobile.

Configurazione della registrazione allarmi su QNAP NAS

Surveillance Station supporta la registrazione allarmi programmata. Per usare questa funzione, accedere a “Impostazioni telecamera” > “Impostazioni allarme” in Surveillance Station. È possibile selezionare 'Modalità tradizionale' per eseguire configurazioni di base o 'Modalità avanzata' per definire gli eventi allarme avanzati.

  • Modalità tradizionale:
    potete definire i criteri abilitando la registrazione allarmi, poi fare clic su 'Applica' per salvare le modifica.
  • Modalità avanzata:
    potete selezionare l'evento a sinistra e aggiungere un'azione a destra facendo clic su “Aggiungi”.

Poi scegliete l'azione necessaria a questo evento.

L'evento “Rilevamento movimento” ha un'azione corrispondente “Registrazione”.

Riproduzione di file video da Surveillance Station

Fare clic su o per accedere alla pagina di riproduzione e seguire i passaggi sotto per riprodurre i file video in remoto su Surveillance Station.

1. Trascinare le telecamere dalla struttura del server/telecamera nelle rispettive finestre di riproduzione per selezionare i canali per la riproduzione.

2. Selezionare la data di riproduzione da. Esaminare ogni canale per conoscere l'intervallo di tempo per ogni telecamera IP quando i file sono stati registrati. Le celle blu indicano i file di registrazione normali e le celle rosse indicano i file di registrazione allarme. Se è vuoto, significa che non è stato registrato nessun file in quel momento.

3. Fare clic su per avviare la riproduzione. È possibile controllare la velocità e la direzione di riproduzione trascinando il pulsante a destra o sinistra nella barra pilota.

4. Specificare l'ora di riproduzione dei file registrati in quel momento. È possibile visualizzare l'anteprima sulla barra della timeline per cercare il momento da riprodurre.

5. Fare clic super controllare tutte le finestre di riproduzione dei file di registrazione. Quando questa funzione è abilitata, le opzioni di riproduzione (riproduzione, pausa, arresto, fotogramma precedente/successivo, file precedente/successivo, regolazione della velocità) verranno applicate alle finestre di riproduzione.

Data di rilascio: 2014-08-20
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
37% delle persone lo ritengono utile.