QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Come usare QmailAgent per gestire gli account e-mail su QNAP NAS?

Panoramica

QmailAgent è un client di posta online che consente agli utenti di accedere a Gmail, Outlook, Yahoo e a qualsiasi server IMAP. Consente di cambiare facilmente account grazie alla barra di avvio rapido e fornire funzionalità complete per la composizione, lettura e organizzazione dei messaggi e-mail. File, foto e documenti archiviati nel NAS possono essere anche allegati alle e-mail. QmailAgent supporta anche il backup automatico di tutte le e-mail nel server sul NAS al momento dell'accesso. In questo articolo sarà descritto come utilizzare l'app QmailAgent per gestire le e-mail in un QNAP NAS.

Requisiti di sistema

QmailAgent è applicabile a QNAP Turbo NAS con versione firmware 4.2.2 o successiva.

Modelli QNAP NAS supportati: TS-x31, TS-x31+, TS-x31P, TS431U, TS-831X e Turbo NAS basati su x86 sono supportati (inclusi TS-269H, TS-x51, TS-x51+, TS-x51A, TS-x53, TS-x53II, TS-x53A, TS-453mini, TVS-x63, TS-X63U, TS-x69, TS-x70, TVS-x71, TS-x79, TVS-x80, TVS-ECx80+, TVS-x82 e TDS-16489U). Consultare il sito web QNAP per maggiori dettagli.

Nota: considerato l'elevato uso di CPU, non è consigliabile usare più account e-mail con precedenti modelli NAS basati su ARM e su Intel Atom. Per maggiori informazioni, vedere la Panoramica del prodotto.

Per la prima configurazione del servizio QmailAgent, procedere come segue:

  1. Installare l'app QmailAgent.
  2. Configurare un account e-mail di accesso.
  3. Gestire le attività di QmailAgent.
  4. Allegare un file archiviato nel NAS a un'e-mail.

 

1. Installare l'app QmailAgent

QmailAgent può essere installato e abilitato in QTS App Center.

2. Configurare un account e-mail di accesso

Quando si apre per la prima volta QmailAgent, verrà visualizzata la pagina di benvenuto.


Nella pagina successiva, sarà possibile scegliere il tipo di server e-mail a cui si accederà.

Inserire le informazioni dell'account e-mail, incluso il nome visualizzato, l'indirizzo e-mail, la password e la posizione in cui salvare le e-mail. È possibile salvare o non salvare gli allegati e la posizione in cui salvare gli allegati. Fare clic su "Aggiungi" per passare alla fase successiva.

Se si aggiunge un account Gmail, inserire il nome visualizzato, l'indirizzo e-mail e la posizione in cui salvare le e-mail. È possibile salvare o non salvare gli allegati e la posizione in cui salvare gli allegati. Fare clic su "Avanti" per passare alla fase successiva.

La app deve essere autorizzata per accedere all'account Google. Per aprire la pagina di autorizzazione, selezionare “Google OAuth2”. Per maggiori informazioni su OAuth, consultare: http://wikipedia.org/wiki/OAuth.

Il browser indirizzerà alla pagina di autorizzazione di Google OAuth. Selezionare "Consenti".

Dopo la corretta autorizzazione, il browser reindirizza l'utente all'applicazione. Fare clic su "Aggiungi" per completare l'accesso a Gmail.

3. Gestire le attività di QmailAgent

Dopo avere eseguito l'accesso a un account e-mail, la casella di posta visualizzerà un elenco delle e-mail presenti nella cartella selezionata correntemente. Sono fornite tutte le funzioni necessarie per leggere, comporre, rispondere, eliminare e rispondere alle e-mail.

E-mail e allegati sono scaricati come attività di background. Quando si accede a un account e-mail, QmailAgent sincronizzerà e scaricherà le cartelle e-mail.

Nota: le limitazioni di download (e altre funzioni associate alla sicurezza) nel server e-mail potrebbero impedire a QmailAgent di scaricarle tutte contemporaneamente. Potrebbe essere necessario riautenticare l'account dopo alcune ore.

La barra degli strumenti (da sinistra a destra) include: selezione, aggiornamento, composizione, risposta, risposta a tutti, inoltro (incluso in linea e come allegato), spostamento nel cestino, tag e molto altro.

Lettura delle e-mail: Fare clic due volte su un'e-mail e la finestra mostrerà il contenuto dell'e-mail. Il riquadro di anteprima appare sotto l'elenco messaggi e visualizza le e-mail correntemente selezionate. Per visualizzare/nascondere il riquadro dell'anteprima, fare clic sul pulsante dell'attivazione alla base dell'elenco messaggi.



Cambiare/Aggiungere altri account e-mail

Fare clic sull'icona di cambio, verrà visualizzato l'elenco di account e-mail in cui scegliere a quale account accedere.

Nell'elenco account, è presente un'icona per aggiungere l'account . Facendovi clic, verrà visualizzata la finestra di aggiunta dell'account.


Eliminare/Modificare l'account e-mail

Selezionare un account nell'elenco per visualizzarne le informazioni dell'account e-mail. È possibile modificare il nome e altre impostazioni.

Nelle impostazioni di posizione dell'archiviazione, è possibile aggiungere una nuova capacità e modificare la posizione per salvare e-mail e allegati.

Per rimuovere l'account dal NAS, fare clic sull'icona "Elimina".

Verrà richiesto di confermare l'eliminazione degli account. Se si utilizza l'account da eliminare, QmailAgent verrà disconnesso.

Importazione/Esportazione di contatti

Passare alla finestra della rubrica, fare clic su "Importa contatti" nella barra degli strumenti, quindi passare alla fase successiva.

Selezionare un file .vcf o .csv da caricare, quindi fare clic su "Importa contatti".

Quando si esportano dei contatti, selezionare i contatti o un gruppo.

Fare clic su "Esporta contatti in formato vCard" e scegliere se esportare tutti i contatti o quelli selezionati. I contatti saranno scaricati nel dispositivo corrente.

4. Allegare un file archiviato nel NAS a un'e-mail.

Per allegare un file dal NAS quando si scrivono delle e-mail, fare clic sull'icona "Allega file" nella barra degli strumenti.

Nella finestra della cartella, selezionare un file e fare doppio clic oppure fare clic su "OK" per caricarlo.


Data di rilascio: 2015-10-27
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
42% delle persone lo ritengono utile.