QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

Come gestire gli account e-mail usando QmailAgent su QNAP NAS

Panoramica

QmailAgent è un client di posta online che consente agli utenti di accedere a Gmail, Outlook, Yahoo e altri account e-mail (incluso qualsiasi server IMAP). Gli utenti possono cambiare facilmente account grazie alla barra di avvio rapido e fornire funzionalità complete per la composizione, lettura e organizzazione delle e-mail. File, foto e documenti archiviati nel NAS possono essere anche allegati alle e-mail. QmailAgent supporta anche il backup automatico di tutte le e-mail basate su server sul NAS al momento dell'accesso.

Requisiti di sistema

QmailAgent richiede un QNAP NAS con QTS 4.2.2 (o successivo).

Modelli QNAP NAS supportati: TS-x31, TS-x31+, TS-x31P, TS431U, TS-831X e QNAP NAS basati su x86 (inclusi TS-269H, TS-x51, TS-x51+, TS-x51A, TS-x53, TS-x53II, TS-x53A, TS-453mini, TVS-x63, TS-X63U, TS-x69, TS-x70, TVS-x71, TS-x79, TVS-x80, TVS-ECx80+, TVS-x82 e TDS-16489U). Visitare il sito Web QNAP per maggiori informazioni. Considerato l'elevato uso di CPU, non è consigliabile usare più account e-mail con precedenti modelli NAS basati su ARM e su Intel Atom. Per maggiori informazioni, vedere la Panoramica del prodotto.

Per la prima configurazione di QmailAgent, procedere come segue:

  1. Installazione di QmailAgent
  2. Configurazione di un account e-mail di accesso
  3. Gestione delle attività di QmailAgent
  4. Allegare un file archiviato nel NAS a un'e-mail
  5. Backup delle e-mail

1. Installazione di QmailAgent

QmailAgent può essere installato e abilitato in QTS App Center.

2. Configurazione di un account e-mail di accesso

Quando si apre per la prima volta QmailAgent, verrà visualizzata la pagina di aggiunta dell'account e-mail.



Nella pagina successiva, sarà possibile scegliere il tipo di server e-mail a cui si accederà.

Inserire le informazioni dell'account e-mail, incluso il nome visualizzato, l'indirizzo e-mail, la password e la posizione sul NAS in cui salvare le e-mail. È possibile salvare o non salvare gli allegati e la posizione in cui salvare gli allegati.

Se si aggiunge un account Gmail, inserire il nome visualizzato, l'indirizzo e-mail e la posizione in cui salvare le e-mail. È possibile salvare o non salvare gli allegati e la posizione in cui salvare gli allegati.

La app deve essere autorizzata per accedere all'account Google. Per aprire la pagina di autorizzazione, selezionare “Google OAuth2”. (Per maggiori informazioni su OAuth, consultare: http://wikipedia.org/wiki/OAuth.)

Nota: se si dispone di più di un account e-mail, scegliere lo stesso account impostato per accedere e completare l'autorizzazione.

Il browser indirizzerà alla pagina di autorizzazione di Google OAuth. Selezionare "Consenti".

Il browser web reindirizzerà a QmailAgent. Fare clic su "Aggiungi" per completare l'accesso a Gmail.

3. Gestione delle attività di QmailAgent

Una volta eseguito l'accesso a un account e-mail, la casella di posta visualizzerà le pagine di avvio rapido. Se necessario, possono essere ignorate.






Le pagine di avvio rapido possono essere visualizzate nuovamente facendo clic su > "Avvio rapido".

Una volta inserito l'account e-mail, la casella di posta elenca tutte le e-mail nella cartella selezionata. Sono fornite tutte le funzioni necessarie per leggere, comporre, rispondere, eliminare e rispondere alle e-mail.

E-mail e allegati sono scaricati come attività di background. Quando si accede a un account e-mail, QmailAgent sincronizzerà e scaricherà le cartelle e-mail.

Nota: le limitazioni di download (e altre funzioni associate alla sicurezza) nel server e-mail potrebbero impedire a QmailAgent di scaricarle tutte contemporaneamente. Potrebbe essere necessario riautenticare l'account dopo alcune ore.

La barra degli strumenti (da sinistra a destra) include: Seleziona, Aggiorna, Crea nuovo messaggio, Rispondi a mittente, Rispondi a elenco o al mittente e a tutti i destinatari, Inoltra messaggio (sia in linea che come allegato), Sposta messaggio nel cestino, Stampa tag messaggio, Contrassegna messaggi, e altro.

Lettura delle e-mail: Fare clic due volte su un'e-mail e la finestra mostrerà il contenuto dell'e-mail. Il riquadro di anteprima appare sotto l'elenco messaggi e visualizza le e-mail correntemente selezionate. Per visualizzare/nascondere il riquadro dell'anteprima, fare clic su alla base dell'elenco messaggi.


Cambiare/Aggiungere altri account e-mail

Fare clic su per visualizzare l'elenco di account e-mail. Da qui è possibile accedere a un altro account.

Nell'elenco degli account, è possibile aggiungere un altro account e-mail facendo clic su .

Scegliere il tipo di server e-mail da aggiungere.

Eliminare/Modificare l'account e-mail

Selezionare un account nell'elenco per visualizzarne le informazioni dell'account e-mail. È possibile modificare il nome e altre impostazioni.

Nelle impostazioni della posizione di archiviazione, è possibile cambiare dove salvare le e-mail e gli allegati.

Per rimuovere l'account dal NAS, fare clic su .

Verrà richiesto di confermare l'eliminazione degli account. Se si utilizza l'account da eliminare, QmailAgent verrà disconnesso.

Importazione/Esportazione di contatti

Passare alla finestra della rubrica, fare clic su "Importa" nella barra degli strumenti, quindi passare alla fase successiva.

Selezionare un file .vcf o .csv da caricare, quindi fare clic su "Importa".

Quando si esportano dei contatti, selezionare i contatti o un gruppo.

Fare clic su "Esporta contatti in formato vCard" e scegliere se esportare tutti i contatti o quelli selezionati. I contatti saranno scaricati nel dispositivo corrente.

4. Allegare un file archiviato nel NAS a un'e-mail.

Per allegare un file durante la scrittura delle e-mail, fare clic su nella barra degli strumenti. È possibile scegliere di allegare i file "Da NAS" o "Da locale" (il dispositivo corrente).

Nella finestra della cartella, selezionare un file e fare clic su "OK" per caricarlo.


Fare clic su per aprire un nuovo browser.

5. Backup delle e-mail

Fare clic su "Backup" per scorrere le e-mail di cui è stato eseguito il backup.

Modalità immediata: tutte le modifiche apportate in questa modalità saranno salvate e applicate alle e-mail sul server e-mail.
Modalità backup: anche se l'e-mail viene eliminata sul server e-mail, è ancora possibile visualizzarne una copia di backup sul NAS.

Data di rilascio: 2015-10-27
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
43% delle persone lo ritengono utile.