QNAP Systems, Inc. - Network Attached Storage (NAS)

Language

Support

BACKUP DEI DATI QNAP NAS SU AZURE STORAGE MICROSOFT

QNAP QTS supporta diverse soluzioni di backup su cloud

QNAP QTS offre soluzioni di backup su cloud semplici, ricche di funzionalità e sicure che consentono di eseguire il backup dei dati in diversi servizi di storage su cloud pubblici aziendali incluso Microsoft Azure, Amazon S3, Amazon Glacier e IBM SoftLayer. Supporta anche soluzioni cloud private compatibili con S3, OpenStack Swift e WebDAV. QNAP QTS è il gateway di archiviazione cloud che consente di creare piani di recupero semplici e accessibili oltre alla conservazione dei dati senza problemi a scopo normativo e di archiviazione.

Questo tutorial descrive l'uso dell'App Azure Storage QNAP su Turbo NAS per il backup dei dati su Azure Storage di Microsoft.

QNAP QTS consente un solido e sicuro backup su cloud

QNAP QTS Cloud Backup per Azure Storage supporta le seguenti funzioni:

  1. Backup manuale e pianificato
  2. Backup incrementale e completo
  3. Filtro flessibile di file in base a tipo, data e dimensioni
  4. Crittografia del trasferimento SSL e crittografia AES-256 lato client
  5. Gestione di più account cloud
  6. Statistiche di dashboard e processi
  7. Opzioni di ripristino errori di rete
  8. Log attività di processo per cronologia di tracciatura
  9. Trasferimento dati multi-thread in un processo
  10. Esecuzione di processi contemporanei
  11. Ripristino diretto da cloud per eventi di ripristino

Microsoft Azure offre storage su cloud affidabile e di prestazioni elevate

Microsoft Azure offre storage su cloud affidabile e scalabile, soluzioni di backup e ripristino per dati di qualsiasi dimensione, operando sull'infrastruttura esistente per potenziare in modo economico le applicazioni esistenti e la strategia di continuità commerciale, con costi solo sui dati che si ripristinano.
Microsoft Azure fornisce tre tipi di storage: (1) Blob, (2) Table e (3) Queue. Esistono due tipi di Blob: Block Blob e Page Blob. L'app "Azure Storage di QNAP utilizza i Block Blob per l'archiviazione dei dati, perché sono studiati per grandi quantità di testi non strutturati o dati binari come video, audio e immagini.

 

Il concetto di Blob in Microsoft Azure

Il servizio Blob è così composto:

  • Storage Account: tutti gli accessi ad Azure Storage sono eseguiti da un account di storage.
  • Container: un container offre il raggruppamento per una serie di Blob. Tutti i Blob devono essere in un container. Un account può contenere un numero illimitato di container. Un container può archiviare un numero illimitato di blob.
  • Blob: Un file di qualsiasi tipo e dimensione.
  • Formato URL: i Blob possono essere indirizzati con il seguente formato URL:
    http://.blob.core.windows.net//

Preparazione all'uso di Microsoft Azure

Ottenere un account Microsoft Azure

  1. Per utilizzare Azure Storage è necessario un account. L'account Azure consente l'accesso a tutti i servizi Microsoft Azure. Un account Azure può contenere fino a 200 TB di dati blob, queue e table
  2. Se non si possiede un account del servizio Azure, si può chiedere un account Microsoft sul sito web Microsoft Azure. Microsoft ha un sito dedicato agli utenti con base in Cina: se si desidera utilizzare i servizi Azure in Cina, visitare il sito web China Azure di Microsoft.
  1. Se si possiede già un account al servizio Azure, procedere come segue per creare il proprio account Azure Storage. Per creare un servizio, fare clic su "Nuovo" in basso a sinistra nel pannello di navigazione:
  2. Fare clic su "Servizio dati" > "Storage" > "Creazione rapida"
  3. In “URL”, inserire il nome del sottodominio da utilizzare nell'URL dell'account di storage. Questo nome sarà anche il nome dell'account di storage.
  4. In “Regione/Gruppo di affinità”, selezionare una regione per lo storage.
  5. In “Replica”, selezionare il livello di replica desiderato per l'account di storage. L'impostazione predefinita è “Geo-Ridondanza”. Le altre opzioni sono “Ridondanza locale” e “Ridondanza Read Access Go”.
  6. Dopo aver creato l'account di storage, fare clic su "Gestione chiavi di accesso" per ottenere la "Chiave primaria di accesso o la "Chiave secondaria di accesso" dell'account di storage per inserirle nell'app Azure Storage di QNAP.

Installazione su QNAP NAS

Installazione di Azure Storage QPKG

Per installare Azure Storage sul Turbo NAS, accedere all'interfaccia web QTS come amministratore. Accedere a "Centro App" > "Backup/Sinc." > "Azure Storage" > e fare clic su "Aggiungi a QTS".

Avviare Azure Storage

Avviare “Azure Storage” dal desktop e fare clic su “Azure Storage” per aprire “Azure CloudBackup Station”


Creare un account Azure

  1. Fare clic su "Account" > "Crea account" per processi di backup e ripristino.
  2. Inserire "Account storage" e "Chiave di accesso" dall'account storage Azure sper completare le impostazioni "Crea account"

Creare un processo di backup su storage Azure

  1. Fare clic su "Backup" > "Crea processo" per creare un nuovo processo di backup.
  2. Scegliere la cartella di backup. È possibile scegliere una o più cartelle sorgente.
  3. Configurare la pianificazione di backup scegliendo tra: "Giornaliero", "Settimanale", "Mensile" o "Adesso".
  4. Configurare le impostazioni di backup, impostando i parametri di connessione e applicando filtri al file di backup per rendere il trasferimento più efficiente.
  5. Selezionare "Account" e inserire il "Nome Container" per verificare che l'account sia attivo. Il container deve essere vuoto. Se si inserisce un nome container non esistente, il processo di backup creerà un nuovo container.
  6. Inserire un nome per il processo di backup (Predefinito: Cartella di destinazione -> “Container”)
  7. Le impostazioni sono terminate. È possibile eseguire alcune azioni per questo processo di backup: avvio/arresto del processo, modifica delle configurazioni, visualizzazione dei log di processo o eliminazione di un processo.

Creare processi di ripristino su storage Azure

  1. Fare clic su "Ripristino" > "Crea processo" per creare un ripristino.
  2. Selezionare il processo di ripristino e assegnare la sorgente del ripristino. Si può ripristinare da un processo di backup esistente o direttamente da storage Azure. Se si ripristina da un backup, è possibile scegliere quale cartella ripristinare.
  3. Selezionare la cartella di destinazione del ripristino sul locale Turbo NAS
  4. Configurare le impostazioni di ripristino, impostando i parametri di connessione e applicando filtri al file di ripristino per rendere il trasferimento più efficiente.
  5. Inserire un nome per il processo di ripristino (Predefinito: Destinazione <- Nome container).
  6. Le impostazioni sono terminate. È possibile eseguire alcune azioni per questo processo: avvio/arresto del processo, modifica delle configurazioni, visualizzazione dei log di processo o eliminazione di un processo.

Riferimenti

  1. Per configurare, monitorare e scalare l'account storage in Azure:
    http://www.windowsazure.com/en-us/documentation/services/storage/
  2. Che cos'è un account storage Azure?
    http://www.windowsazure.com/en-us/documentation/articles/storage-whatis-account/
  3. Per creare un account
    http://www.windowsazure.com/en-us/documentation/articles/storage-create-storage-account/
  4. Che cos'è lo Storage Blob Azure?
    http://www.windowsazure.com/en-us/documentation/articles/storage-dotnet-how-to-use-table-storage-20/
  5. Quanto costa?
    http://www.windowsazure.com/en-us/pricing/details/storage/
Data di rilascio: 2014-05-14
È stato utile?
Grazie per il feedback.
Grazie per il feedback. Per eventuali domande, contattare support@qnap.com
100% delle persone lo ritengono utile.